Desideri avere maggiori informazioni ?

Inviaci una richiesta, ti risponderemo al più presto

Rinnovo ATP

L' ATP è la regolamentazione per i trasporti frigoriferi refrigerati a temperatura controllata di alimenti deperibili destinati all'alimentazione umana.

Letteralmente ATP è sinonimo di Accord Transport Perissable, che è l'abbreviazione di "Accordi sui trasporti internazionali delle derrate deteriorabili e dei mezzi speciali da utilizzare per questi trasporti".

La normativa ATP è il risultato di un accordo europeo sottoscritto nel 1970, da alcuni Stati, tra i quali l'Italia, che impone determinate regole nella costruzione degli allestimenti isotermici per i trasporti frigoriferi refrigerati destinati al trasporto di alimenti deperibili a temperatura controllata, e determinate prescrizioni per gli utilizzatori. Assume carattere legislativo nel 1977 e, dal settembre 1984 viene assegnata la competenza al Ministero dei Trasporti e della Navigazione, il quale provvederà alle verifiche tecniche di collaudo tramite gli Uffici Provinciali M.C.T.C., l'aspetto igienico sanitario rimane di esclusiva competenza del Ministero della Sanità, tramite le A.S.L.. 

La norma ATP prescrive i tipi di alimenti deperibili da trasportare in regime di temperatura controllata e le temperature alle quali devono essere effettuati i trasporti frigoriferi e refrigerati, questi limiti sono in sintonia con quelli fissati dal Ministero della Sanità (D.P.R. n° 327/1980 e D.M. 12.10.81). 

CALENDARIO

Dalla data del primo rilascio il certificato ATP ha una validità di 6 anni. I successivi due rinnovi vengono effettuati tramite i centri collaudo ed hanno validità per altri 3 anni ciascuno. Raggiunti i 12 anni di vita, il rinnovo dell attestato ATP non è più di competenza dei centri collaudi ma bensì dei centri prova ed ha una validità di 6 anni. 

CLASSIFICAZIONI

Importante sottolineare che tutti i veicoli con classificazione FRB - FRC - RRC (praticamente con classe di trasporto sotto gli 0°C), andranno obbligatoriamente declassati al trasporto di prodotti freschi fino a 0°C al 2° collaudo (quello dei 9 anni); l'utilizzatore che al 9° anno intendesse mantenere per il suo veicolo la classificazione FRB - FRC - RRC dovrà dunque rivolgersi per il collaudo ATP ai centri prova. 

Di seguito riportiamo l'elenco dettagliato di tutte le sigle e dei rispettivi significati.

Le sigle adesive riportano la classificazione A.T.P. ottenuta per quel determinato veicolo, il mese ed anno di scadenza.
Le classificazioni, sono riportate sul certificato A.T.P. al punto 3, tali sigle indicano la classificazione A.T.P. appartenente, quindi la temperatura a cui il veicolo può e deve mantenere.

Paragrafo 5 dell'appendice 1 dell'allegato 1 all'accordo A.T.P.: 

"Sui mezzi di trasporto saranno applicate le sigle di riconoscimento e le indicazioni in conformità alle disposizioni dell'appendice 4 del presente allegato".

Esse devono essere soppresse non appena il mezzo di trasporto cesserà di essere conforme alle norme fissate dal presente allegato.

L'emendamento entrato in vigore l' 11 Febbraio 2001 stabilisce che: 

-Le sigle saranno composte da lettere e numeri a carattere stampatello di colore blu scuro su sfondo bianco; 

-L'altezza delle lettere dovrà essere minimo 100 mm, per i numeri invece minimo 50 mm. 

-Tali sigle devono essere applicate esternamente al veicolo su entrambi i lati, possibilmente nella parte più alta e verso la parte anteriore della fiancata.

Classificazioni di trasporto A.T.P.

  • "IN" Con questa classe di omologazione per i furgoni isotermici coibentati, anche con l'ausilio di un frigo per quanto potente possa essere, il veicolo potrà essere omologato al trasporto per le classi A (fino a 0°C) - B (fino a -10°C) - C (oltre i -20°C);
  • "IR" ai nove anni indistintamente subisce declassamento "IN" a 0 C. 

 

  • "IN" ISOTERMICO NORMALE per trasporti di alimenti deperibili a cui non necessita l'ausilio del frigo; si può montare un frigo omologato anche in un secondo momento classificando il veicolo FNA.
  • "FNA" FRIGORIFERO NORMALE classe A per trasporti di alimenti deperibili a cui necessita l'ausilio del frigo; il veicolo è omologato al trasporto di alimenti fino ad una temperatura di +0°C.

 

  • "IR" ISOTERMICO RINFORZATO per trasporti di alimenti deperibili a cui non necessita l'ausilio del frigo; si può montare un frigo omologato anche in un secondo momento e a seconda della sua potenza, classificare il veicolo FRA - FRB - FRC.

 

  • "FRA" FRIGORIFERO RINFORZATO classe A per trasporti di alimenti deperibili a cui necessita l'ausilio del frigo; il veicolo è omologato al trasporto di alimenti fino ad una temperatura di +0°C.

 

  • "FRB" FRIGORIFERO RINFORZATO classe B per trasporti di alimenti deperibili a cui necessita l'ausilio del frigo; il veicolo è omologato al trasporto di alimenti fino ad una temperatura di -10°C.

 

  • "FRC" FRIGORIFERO RINFORZATO classe C per trasporti di alimenti deperibili a cui necessita l'ausilio del frigo; il veicolo è omologato al trasporto di alimenti fino ad una temperatura di -20°C e oltre.

 

  • "RRA" REFRIGERATO RINFORZATO classe A (piastre eutectiche) per trasporti di alimenti deperibili a cui necessita l'ausilio del frigo; il veicolo è omologato al trasporto di alimenti fino ad una temperatura di +0°C e oltre.

 

  • "RRC" REFRIGERATO RINFORZATO classe C (piastre eutectiche)  per trasporti di alimenti deperibili a cui necessita l'ausilio del frigo; il veicolo è omologato al trasporto di alimenti fino ad una temperatura di -20°C e oltre.


"X" Le sigle di identificazione A.T.P. corrispondenti avranno come finale questa lettera nel caso in cui un mezzo di trasporto isotermico sia munito di gruppo frigorifero NON AUTONOMO*.

* "NON AUTONOMO" Quando il frigorifero è dotato di compressore azionato direttamente dal motore del veicolo, tramite un sistema di cinghie e si aziona solamente con il motore del veicolo acceso (gruppo frigorifero trascinato).
Quando il gruppo refrigerante è amovibile (per impianti a piastre eutectiche).

"AUTOMONO" Quando il gruppo frigorifero è dotato di motore diesel indipendente dal motore del veicolo, in grado di azionare il proprio compressore in modo autonomo, il frigorifero si aziona anche con il motore del veicolo spento.

COME EFFETTUARE LA PROVA

Per poter effettuare i rinnovi ATP (tale operazione è consentita fino a 6 mesi prima della sua scadenza senza perderne la validità) è necessario fornire semplicemente l'originale del certificato ATP in scadenza (se smarrito la denuncia con una eventuale copia dell ATP) e copia della carta di circolazione del veicolo sul quale è installata la cassa; 
Inoltre è norma essenziale per il collaudo ATP ripristinare il furgone isotermico ove vi fossero delle rotture dovute all uso, ed effettuare una revisione al gruppo frigorifero.