Resistenza strutturale del veicolo

Evit offre un supporto alla sicurezza nel carico, secondo la direttiva EN 12642. Presso i nostri centri è infatti possibile certificare l’allestimento dei mezzi con massa >3.500 Kg secondo la direttiva EN 12642 code XL A/B.

La norma EN 12642 stabilisce le principali caratteristiche per le unità di trasporto che hanno una resistenza strutturale progettata per sostenere le spinte del carico durante il trasporto.

EN 12642

Tali unità di trasporto sono caratterizzate da un’etichetta riportante il codice “L” o “XL”, a seconda della resistenza, e sono accompagnate da un certificato attestante la rispondenza alla norma EN 12642, con indicate le forze in daN che può sostenere ciascuna parete.

Entro certi limiti, i veicoli omologati con codice “XL” consentono di evitare elementi di fissaggio come le cinghie, in quanto la loro robustezza è tale da garantire il trattenimento del carico anche in caso di manovre di emergenza (in caso di accelerazione, frenata, e sterzata).

Al fine di essere omologati secondo tale norma, i veicoli devono essere sottoposti ad una serie di test grazie ai quali sarà garantito il trattenimento del carico durante il trasporto.

Possono essere condotti test statici, mediante l’utilizzo di un dispositivo che effettua una pressione contro le pareti, al fine di simulare la spinta del carico, oppure possono essere condotti test dinamici, tramite i quali il veicolo carico deve compiere un percorso caratterizzato da un cambio di direzione su chicane, e da frenata di emergenza.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail