Desideri avere maggiori informazioni ?

Inviaci una richiesta, ti risponderemo al più presto

Pagamento Bolli

Il "bollo auto" deve essere sempre pagato, anche se la macchina non circola. Bisogna fare attenzione poi a interessi e sanzioni, che scattano automaticamente se la tassa viene pagata in ritardo.
Anche se la macchina non circola per 365 giorni all’anno, il bollo auto deve ssere pagato comunque: è una tassa di possesso (altra cosa è la tassa di circolazione, che si applica solo ai veicoli cosiddetti “storici”). Il bollo auto si calcola in base alla potenza della vettura (espressa in kilowatt) e al suo impatto sull’ambiente (Euro 0, Euro 1, Euro 2 e cosi via). Entrambi i dati, cioè potenza e livello di emissioni, li trovi sulla carta di circolazione rispettivamente alle voci: P.2 e V.9

Il pagamento del bollo auto può essere effettuato presso gli uffici della EVIT S.r.l. in Verona Strada dell'Alpo 20 oppure Via Meloni 1/a oppure Corso Venezia 9/s. Siamo in grado di effettuare il pagamento dei bolli, con sistema telematico, in modo del tutto sicuro ed automatico, anche utilizzando sistemi Bancomat, senza alcun costo aggiuntivo.

Esenzione bolli:
La legge prevede l'esenzione dal pagamento della Tassa Automobilistica per i veicoli destinati alla mobilità dei cittadini portatori di handicap o invalidi.
 
Se si ha la propria residenza in una regione convenzionata con ACI è possibile conoscere nel dettaglio la normativa che regolamenta l'agevolazione in materia di Tasse Automobilistiche a favore delle persone disabili:
 
Si ricorda che la Tassa Automobilistica ha carattere "regionale" e possono esserci differenze nella concessione dei benefici fiscali tra una regione e l'altra. In caso di trasferimento di residenza è quindi opportuno informarsi presso gli Uffici competenti per verificare la sussistenza del diritto all'esenzione dal pagamento della tassa automobilistica.